we can do it Sabrina Rocca
CHI SONO

Dietro la mia arte.

Sono cresciuta con l’idea che dopo gli anni ’70 il razzismo non esistesse più, che le donne avessero uguali diritti e che gli Stati Uniti fossero il luogo in cui i sogni diventano realtà. Tuttavia, un giorno durante una mostra, qualcuno mi ha chiesto perché dipingessi così tanti bambini di colore, e improvvisamente ho capito che per me erano semplicemente dei bambini, ma a quanto pare non era lo stesso per il resto del mondo.

Penso che negli ultimi anni, invece di migliorare, la discriminazione di genere e razza sia invece sempre più in faccia e in tutte le notizie. Attraverso il mio lavoro cerco di far riflettere, con il sorriso, su temi importanti, perché non credo nelle critiche fine a se stesse, e nemmeno nella satira che troppo spesso sfocia in cattivo gusto.

Credo negli esempi positivi, credo nel bene, nei sorrisi dei bambini che sono il nostro futuro e credo ancora nel sogno americano; ecco perché gli Stati Uniti sono così predominanti nel mio lavoro. Nella mia ultima raccolta cerco di affrontare i temi per me più importanti e attraverso i quali mi sforzo di far diventare realtà le mie idee di qualche anno fa. Poco per volta.

CHI SONO

Quello era allora, questo è adesso.

Alcuni chiedono uno stile riconoscibile da sempre, la mia ricerca chiede soprattutto verità, chiarezza, efficacia. Non sono quello che ero qualche anno fa, perché invece la mia arte dovrebbe restare ferma?

Così gioiosamente perso tra i dettagli colorati di un’America senza tempo, una tela colorata su cui scrivere i miei impegni adesso.

Mostre collettive

2019

Stand for Girls

a cura di Elisabetta Longari, Fabbrica del Vapore, Milano.

2015

Imago Mundi

a cura di L. Beatrice, Fond. Sandretto Rebaudengo. - a cura di Luca Beatrice, Fondazione Cini.

Venezia Street Art

a cura di Rosy Fuga, Museo MDM.

Porto Cervo Scope

a cura di Maria Livia Brunelli, Miami, USA.

2012

@bt34

a cura di by A. Minniti, Ass. Cultura, Regione Piemonte..

2010

Kinder cerca arte

a cura di Francesco Poli e Guido Curto, Fondazione Ferrero, Alba (CN).

2009

Mit 2

a cura di Antonio Minniti, Palazzo Biraghi di Borgaro.

Torino Kinder cerca arte

a cura di Francesco Poli e Guido Curto, Triennale di Milano.

2007

MLB

a cura di Maria Livia Brunelli, Home Gallery, Ferrara.

2005

Fun City

a cura di Gabriella Serusi, Gas Gallery, Torino.

Mostre personali

2019

Into Action

a cura di Monica Trigona, Galleria Ferrero, Ivrea.

2017

Father and Daughter

a cura di Luca Beatrice, MlB home gallery,MAC, Milano.

2015

Walking the streets

a cura di Maria Livia Brunelli, MlB home gallery,Porto Cervo.

2012

American Metropolitan details

American Design and Art, Lugano.

2011

Dettagli urbani

a cura di Arch. Silvia Rossi, La Giardiniera, Settimo Torinese.

2008

Dettagli metropolitani

a cura di Antonio Minniti, Ass. culturale Azimut, Torino.

2007

MLB

a cura di Maria Livia Brunelli, Porto Cervo (SS).

2006

Riflessi Riflessioni

a cura di Giorgina Siviero, Palazzo Villa San Carlo, Torino.

Progetti di beneficenza

2020
Caritas Turin - Progetto "Arte fa bene"
2019
Fondazione Cecilia Oria - Progetto “ART for KIDS”
2018
Progetto "The art of rights"

Premi

2014
Selezionata per il progetto italiano "Imago Mundi", Benetton.
2009
Selezionata per il Concorso "Kinder cerca Arte".
2007
Vincitrice Concorso "Io Espongo", Torino.
2006
Vincitrice Concorso "Arte Giorgio Mondadori", Milano.